Un vaccino “diverso”…

Se davvero questo nuovo studio darà risultati incoraggianti in tutte le sue fasi, sarà una svolta gigantesca nella ricerca scientifica sul Covid-19!!

Di cosa si parla? Di un vaccino “diverso”.. un vaccino in compresse..

Infarmiamoci.it

La Orovax Medical, azienda israelo-statunitense con sede a Gerusalemme, sta sperimentando un vaccino in compresse che ha già fornito risultati positivi nella sperimentazione pre-clinica sugli animali. Infatti dopo una singola dose è capace di produrre gli anticorpi atti a contrastare il Covid-19.

Si tratta di un vaccino a base di lievito che ha come bersaglio non solo la proteina Spike ma anche le altre tre proteine strutturali del virus.

Ovviamente il vaccino in compresse ha molti vantaggi:

  • è semplice da somministrare (basta un bicchiere d’acqua)
  • niente più iniezioni
  • non sono necessarie temperature fredde per la conservazione
  • costi ridotti
  • meno effetti collaterali

L’azienda ha fatto sapere che il vaccino sembra fornire protezione non solo contro il virus classico ma anche contro le varianti che si stanno facendo piano piano strada nel nostro paese e che prevede di iniziare uno studio clinico di fase 1 durante il secondo trimestre del 2021.

Attendiamo nuovi sviluppi…

Dott.ssa Chiara Caridi

Dott. Andrea Liguori