SMETTERE DI FUMARE CURANDO IL DIABETE, DA OGGI SI PUO’!

Da oggi curare il diabete può aiutare chi sta cercando di smettere di fumare! I ricercatori dell’Universita’ di Camerino hanno scoperto che un farmaco, il PIOGLITAZONE comunemente usato per il trattamento del diabete di tipo 2, abolisce i segni tipici dell’astinenza da nicotina.

infarmiamoci.it

Smettere di fumare è un processo lungo e tortuoso, sopratutto per le crisi di astinenza che ne derivano. In coloro che provano a smettere di fumare, infatti si manifestano diversi effetti collaterali, quali aumento dell’appetito, insonnia, irrequietezza, ansia, irritabilita’ e depressione, tali da indurre molti a desistere da questo intento, anche se motivati a farlo.

Con uno studio pubblicato dalla rivista internazionale “Journal of Neurosciences” è stato dimostrato il duplice effetto terapeutico del PIOGLITAZONE. Questo farmaco ha come bersaglio i recettori PPAR gamma coinvolti nella modulazione trascrizionale di vari geni utili a regolare il metabolismo glucidico e lipidico. Questi recettori inoltre sono situati in aree del cervello coinvolte nella dipendenza da sostanze quali la nicotina, per l’appunto. In questo modo il farmaco, oltre a migliorare la sensibilità all’insulina, può quindi rappresentare anche un valido aiuto per smettere di fumare .

Dott. Andrea Liguori

Dott.ssa Chiara Caridi

Precedente Malattia di Parkinson: anche gli antibiotici hanno le loro colpe! Successivo INFLUENZA: COME DIFENDERSI!!!