Rivelazione shock!!

E’ proprio degli ultimi giorni una notizia scioccante: l’uso prolungato di ciproterone acetato può provocare tumori intracranici, in particolare meningiomi.

Infarmiamoci.it

Già nei mesi di settembre-ottobre 2018 l’ Ansm (Agenzia Sanitaria Francese) aveva informato, tramite il suo sito, i professionisti sanitari su uno studio che valutava il rischio che il ciproterone acetato, dopo un uso prolungato, potesse provocare meningiomi nelle donne. Lo studio ha analizzato ben 298 casi di meningioma (287 donne e 11 uomini) diagnosticati tra il 2014 e il 2018 di cui 4 durante la gravidanza.

Pochi giorni fa sono emersi i risultati dello studio e, sfortunatamente, è proprio cosi.

Il ciproterone acetato è uno steroide, derivato dal 17 idrossiprogesterone, ad attività anti-androgenica in grado cioè di inibire l’azione del testosterone e del suo metabolita attivo, il diidrotestosterone. Ha inoltre una modesta attività progestinica. Commercializzato principalmente con il nome di Androcur della ditta Bayer Spa ma anche come generico, è approvato in Italia dal 1975 nella “terapia del carcinoma prostatico androgeno-dipendente” e ultimamente anche nel trattamento “delle deviazioni sessuali nel maschio”.

Viene anche prescritto off-label (al di fuori delle indicazioni terapeutiche riportate nel foglietto illustrativo) nel trattamento dell’acne, dell’irsutismo e nei casi di androgenizzazione nelle donne.

L’AIFA ci tiene a ricordare ai medici (a maggior ragione dopo i risultati dello studio) che bisogna attenersi scrupolosamente alle informazioni riportate sul foglietto illustrativo:

  • in Italia l’uso di Androcur non è indicato nelle donne;
  • Androcur non deve essere somministrato ai pazienti con meningioma o con anamnesi di meningioma;
  • il trattamento con Androcur deve essere interrotto se ad un paziente viene diagnosticato un meningioma;
  • con l’uso prolungato di ciproterone acetato a dosi pari o superiori a 25mg/die è stata segnalata la comparsa di meningiomi;
  • tra gli effetti indesiderati dell’ Androcur ritroviamo il meningioma.

Vista la mancanza di dati sulla sicurezza ed efficacia, l’ Androcur non deve essere utilizzato nei bambini e negli adolescenti maschi al di sotto dei 18 anni.

Ho sempre detto e non mi stancherò mai di ribadire che i farmaci sono un argomento serio e vanno trattati come tale.. non si può pensare di somministrare un medicinale per un’ indicazione non riportata sul foglietto illustrativo perchè evidentemente non ci sono studi a riguardo che possano giustificare il suo utilizzo.. ne tantomeno si può assumere un medicinale senza la valutazione del caso da parte di un medico competente.. e google di certo non lo è..

Bisogna affidarsi a chi ha studiato seriamente e con coscienza.. perchè a volte, nel corso della vita, quando ci si imbatte in situazioni spiacevoli come questa è troppo tardi per tornare indietro!!

Dott.ssa Chiara Caridi.

2 thoughts on “Rivelazione shock!!”

I Commenti sono chiusi.