NOTA INFORMATIVA DELL’AIFA SULL’USO DI TIOCOLCHICOSIDE.

L’AIFA ha divulgato un’importante nota informativa sull’uso di farmaci a base di tiocolchicoside (tra questi il più noto è il Muscoril) in gravidanza o in allattamento.

Studi preclinici evidenziano un rischio di genotossicità associato all’uso di tiocolchicoside sotto forma di capsule rigide, compresse orodispersibili e soluzione iniettabile per uso intramuscolare.

Per questo motivo questa sostanza non deve essere prescritta a donne in gravidanza o in allattamento e a donne potenzialmente fertili. Le donne potenzialmente fertili, in caso di assunzione di questo farmaco, devono necessariamente adottare metodi contraccettivi efficaci per evitare una gravidanza e di conseguenza seri danni per il feto.

Dott.ssa Chiara Caridi

Dott. Andrea Liguori.