Non c’è 2 senza 3: approvato un nuovo trattamento per le infezioni del tratto urinario e intra-addominali nel paziente adulto.

L’FDA ha approvato la combinazione di tre farmaci imipenem, cilastin e relebactam in un’unica soluzione iniettabile per il trattamento delle infezioni complicate del tratto urinario e intra-addominali nel paziente adulto.

Questa composizione di farmaci è stata oggetto di due studi, uno per le infezioni urinarie e uno per quelle intra-addominali. Nel primo sono stati presi in esame 298 pazienti, dei quali 99 trattati con iniezioni del nuovo farmaco, nel secondo 347, dei quali 117 trattati con la formulazione. I risultati ottenuti hanno confermato l’efficacia dei due antibiotici precedentemente approvati, imipenem e cilastin, e del relebactam, un nuovo inibitore delle beta-lattamasi. 

Il farmaco ha pertanto ottenuto il riconoscimento di Prodotto Qualificato per il Trattamento di Patologie Infettive (Quidp), comune agli antibatterici e antifungini atti alla cura di infezioni difficili, potenzialmente letali.

Sebbene questa nuova formulazione non sia scevra da reazioni avverse (nausea, diarrea, mal di testa, febbre e aumento dell’attività degli enzimi epatici) , i risultati ottenuti danno ai pazienti un ulteriore strumento per combattere le infezioni gravi, sempre più frequenti e pericolose!

Dott. Andrea Liguori

Dott.ssa Chiara Caridi